La piorrea è una malattia gengivale che tutti dovremmo conoscere

La piorrea è una malattia gengivale che tutti dovremmo conoscere

La Piorrea, nota anche come Parodontite, è una malattia che riguarda i tessuti di sostegno dei denti, ovvero gengive, ossa e legamento parodontale. Si tratta di un’infiammazione causata da batteri, che possono interessare provocando alitosi (cattivo odore della bocca), recessione gengivale, distruzione dell’osso di supporto del dente e, nel peggiore dei casi, causare anche la perdita del dente. In questo modo, quando le nostre gengive soffrono di piorrea, la bocca si trova in uno stato di pericolo in cui necessita di terapie e cure specifiche.

Perché la gengiva si ammala?

Oltre a fattori come lo stress, le basse difese o la scarsa igiene orale, che possono influenzare lo sviluppo della malattia, la piorrea è causata da una serie di batteri che rendono più lenta e sfavorevole la risposta del trattamento di base. In questo caso i batteri che abitano la bocca si depositano sulla superficie dei denti e nel solco gengivale, costituendo la placca batterica.

È anche importante tenere presente che questa malattia multifattoriale si trasmette attraverso la saliva. Ovviamente il contagio dipenderà anche dai fattori immunologici dell’altra persona.

Nel nostro Studio dentistico, possiamo curare la malattia parodontale con l’utilizzo di trattamento e cura della piorrea e  Terapia laser. Per saperne di più o per programmare una Visita parodontologica, si prega di Fissare un appuntamento online ora.

Primi sintomi:

La piorrea può manifestarsi in molti modi, come ad esempio:

  • Con gengive sanguinanti, soprattutto quando ti lavi i denti.
  • Infiammazione e arrossamento gengivale, cioè infiammazione delle gengive
  • Alitosi o persistente cattivo gusto in bocca.
  • Sensibilità dentale ai cambiamenti di temperatura.
  • Disagio e dolore durante la masticazione.

Come trattarla:

A seconda di quanto è avanzata la malattia, il trattamento sarà l’uno o l’altro. Quando la piorrea è in una fase molto iniziale, a volte è sufficiente un’accurata pulizia della bocca, che consiste in una raschiatura delle radici del dente che elimina il tartaro accumulato e leviga le rugosità che possono essersi formate. Oggi, questo processo può essere eseguito tramite laser.

Quando il grado di coinvolgimento è maggiore, vengono utilizzati diversi tipi di farmaci, come gel o antibiotici, che possono essere curati evitando l’intervento chirurgico. Sebbene nei casi in cui non siano stati efficaci, la chirurgia è l’opzione migliore, poiché con essa vengono completamente eliminate le tasche tartaro e parodontale.

Attrito o usura graduale dello smalto

Sebbene l’erosione sia un processo di usura causato dall’acidità, l’attrito è graduale e fisiologico. Come per l’abfrazione, il caso di usura dentale comporta anche la perdita di tessuti dentali duri; tuttavia, in questo caso è prodotto da forze di carico biomeccaniche, come le forze prodotte dal sovraccarico occlusale eccentrico. In questo caso, il bruxismo sarebbe un buon esempio.

Come posso saperne di più sul trattamento e cura della piorrea una malattia gengivale che tutti dovremmo conoscere ?

Se sei interessato ad approfondire il nostro staff sarà lieto di discutere con te di come risolvere la Piorrea abbinata al sanguinamento gengivale. Si prega di chiamare, il numero di  Tel. +39 02 5453402  per organizzare una consulenza privata presso il nostro ufficio.  Codice deontologico. Non aspettare chiama ora. 

Share:
EnglishItaliano
Call Now Button